Che cosa è la Cromoterapia?

Che cosa è la Cromoterapia?
La Cromoterapia?

La cromoterapia ha radici antichissime, tutte le medicine tradizionali consideravano di grande importanza l’effetto che i colori avevano sulla salute e sullo stato d’animo dell’uomo.

Gli Egizi, i Romani e i Greci facevano uso dell’elioterapia (esposizione alla luce solare diretta) per curare diversi disturbi.

In India la medicina ayurvedica ha sempre preso in considerazione come i colori influenzino l’equilibrio dei chakra, i centri energetici sottili che si associano alle principali ghiandole del corpo.

Anche i Cinesi curavano il proprio benessere fisico facendo uso di varie tinte: ad esempio il colore giallo serviva a regolarizzare l’intestino, il violetto ad arginare gli attacchi epilettici.

Negli ultimi tempi la cromoterapia ha avuto un’evoluzione notevole  grazie ai vari studi scientifici che mettono in evidenza l’impatto dei colori sul sistema nervoso, immunitario e metabolico.

Che cos’è?

La cromoterapia è una medicina complementare (si integra facilmente ad altre terapie o trattamenti per ottimizzare il risultato) che utilizza i colori per aiutare il corpo e la psiche a ritrovare il loro naturale equilibrio. I colori possono essere applicati al nostro organismo in diversi modi:

Attraverso:

– le irradiazioni luminose fatte con specifiche apparecchiature e filtri;

– gli alimenti, mangiando cibi con il loro colore naturale;

– la luce solare che racchiude nel suo spettro tutti i colori;

– l’acqua solarizzata, che viene irradiata con un’irradiazione luminosa di un colore specifico che la carica di quella energia;

– gli abiti,

– il bagno, quindi con acque colorate con essenze naturali o luci speciali;

– la meditazione, seguendo precise tecniche;

– la visualizzazione e la respirazione;

– il massaggio con speciali prodotti e pigmenti colorati.

Leave a Reply

*

*