Comunicare con gli animali da cuore a cuore: comunicazione telepatica

Vediamo come comunicare con gli animali con la comunicazione telepatica, una nuova via verso la comprensione reciproca tra uomo e animali. L’animal communication o telepatia è una disciplina ancora poco conosciuta in Italia, ma ampiamente sviluppata all’estero, soprattutto in America.

comunicare con gli animali da cuore a cuore

Ma in sostanza di cosa si tratta?

È un passaggio di informazioni tra due esseri che può avvenire attraverso emozioni, pensieri, immagini e parole. Non si limita alla comunicazione con cani e gatti. La telepatia può essere fatta dal cavallo alle tartarughe, con tutti i tipi di animali. E’ un aiuto notevole per capire che cosa sta accadendo all’animale, per capire meglio i loro disagi e aiutarli sia dal lato fisico che mentale. Tutti coloro che amano gli animali comunicano con loro telepaticamente, solo che non lo fanno in maniera consapevole.

Come comunicare con gli animali? Come avviene la comunicazione telepatica?

Per chi ci convive, la sensazione di comunicare con gli animali a un qualche livello, magari senza sapere bene quale, è sempre stata presente. Spesso dicono a queste persone sensibili che erano tutte storie, tutte fantasie, insegnandogli a credere soltanto a ciò che percepivano con i cinque sensi. Siamo tutti cresciuti in un mondo che ormai accetta quasi solo la parola come mezzo di comunicazione, mentre in realtà, i mezzi di comunicazione a nostra disposizione sono di più, e spesso più efficienti della parola.

Li utilizziamo sempre, tutti i giorni, a livello inconscio. Tutto sta nel riportare queste facoltà a un livello cosciente, e questo richiede molto esercizio, la capacità di “disciplinare” la mente, di creare silenzio e di fidarsi delle proprie percezioni. Non occorre avere doti particolari per captare i messaggi telepatici. Il problema è solo che, nella nostra cultura, l’abilità di comunicare telepaticamente, che spesso è spontanea nei bambini, viene normalmente repressa con la crescita. Nella telepatia ciò che viene comunicato non sono necessariamente parole, anzi, le parole entrano in gioco esclusivamente alla fine, quando chi comunica telepaticamente deve tradurre il messaggio ricevuto in un linguaggio comprensibile all’essere umano che lo ha interpellato.

A cosa serve la comunicazione telepatica?

Possiamo “inviare” un messaggio nell’etere a un animale specifico, per sapere come sta e captare la sua risposta. L’immagine, l’emozione che accompagna la comunicazione ed eventualmente le parole, formano un unico concetto complessivo. Una specie di “pacchetto” che contiene in sé informazioni multidimensionali utili a migliorare il nostro rapporto con gli animali e coinvolgerli ancora di più nella nostra vita. Per esempio: scoprire il loro passato se li abbiamo adottati al canile. Scoprire il loro punto di vista su quelli che per noi sono problemi comportamentali. Tenere informato l’animale sugli avvenimenti in famiglia. Scoprire perché sta male e se è pronto a lasciare il suo corpo. Rintracciare animali smarriti ecc. ecc.

La comunicazione è uno scambio

Però detto questo, la telepatia non è la panacea e nemmeno una bacchetta magica. Il fatto che si possa comunicare con gli animali telepaticamente, non vuol dire che possiamo semplicemente comunicare al nostro cane, per esempio, di smettere di rincorrere i gatti del vicino, e aspettarci che automaticamente lo faccia. La comunicazione telepatica è, per l’appunto, una comunicazione, che vuol dire “scambio”. Io parlo e tu mi ascolti, tu parli e io ti ascolto. In questo modo possiamo comprenderci meglio e venirci incontro. La comunicazione telepatica può essere uno strumento, insieme ad altri, per capirci meglio tra uomini e animali.

Per poter credere nella telepatia con gli animali, bisogna come minimo credere che essi siano esseri in grado di esprimere emozioni e pensieri, spesso diversi da quelli umani, ma non per questo meno degni di essere ascoltati. C’è chi va oltre, e ritiene che a loro volta gli animali stiano percorrendo una strada di crescita e che hanno scelto di condividere un pezzo del loro percorso con gli esseri umani. Di conseguenza, abbiamo tante cose da insegnarci reciprocamente. In effetti, ad ascoltarli bene, alcuni di loro sembrano avere cose molto interessanti da dirci. Comunque stiano le cose, la telepatia è una nuova finestra aperta su un universo tutto da esplorare.

Di Lorella De Luca

Leggi gli altri articoli di Lorella De Luca QUI