Isolamento secondo natura con la fibra di lino

La fibra di lino è conosciuta fin da tempi antichissimi ed è utilizzata già dai romani come materiale isolante. I prodotti per l’isolamento in fibra di lino sono ricavati da piante provenienti da coltivazioni biologiche, con lavorazioni non inquinanti e con scarsa richiesta energetica.

fibra di lino per isolamento naturaleFibra di lino per isolare secondo natura

Le piante vengono estirpate e trattate per estrarre le fibre. Dopodichè vengono divise in fibre lunghe, destinate ad usi tessili, e fibre corte, destinate alla produzione del materiale isolante, che viene realizzato con la parte maggiormente contenente cellulosa della fibra. Per la produzione di pannelli isolanti le fibre vengono trattate con sali di boro per proteggere il materiale isolante dai parassiti e dalle muffe. In alcuni casi sono addizionate con un supporto in fibra di poliestere.

Fibra di lino proprietà

La fibra di lino è un materiale con ottime proprietà di isolamento termico ed acustico. E’ altamente traspirante e igroscopico, e non contiene sostanze nocive per la salute. I pannelli di fibra di lino possono essere utilizzati per la coibentazione mediante pareti divisorie in costruzione leggera grazie al loro peso ridotto.

Le pareti divisorie leggere possono essere installate ovunque, garantendo ottimi valori di isolamento acustico, contro pareti a sostegno di pareti portanti in muratura con un insufficiente potere fonoisolante. Per esempio, pareti di separazione tra appartamenti o tra appartamento e giro scala. Migliorano l’isolamento acustico nonché il comfort abitativo.

Controsoffitti per migliorare l’insufficiente potere fonoisolante dei solai esistenti creando un sottile strato di rivestimento evitando il più possibile il contatto diretto con la struttura del soffitto esistente. I pannelli coibenti in fibra di lino possono essere sia morbidi che rigidi.

Queli morbidi vengono utilizzati per l’isolamento termico ed acustico di intercapedini di strutture lignee. Per cappotti esterni ventilati, cappotti interni, coperture ventilate, pareti divisorie interne, controsoffitti, sottopavimenti e solai. Invece, i pannelli coibenti rigidi in fibra di lino vengono utilizzati per l’isolamento acustico di solai galleggianti ed i fiocchi vengono utilizzati per il riempimento di fessure da isolare.

Related Posts

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
Nome Abilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR