Il Ciclismo: bicicletta in tutti i modi per tenersi in forma divertendosi

Il ciclismo è l’uso della bicicletta a scopi vari e differenziati come quello sportivo, il più noto, ma anche ricreativo, come mezzo di trasporto e in campo militare. La bicicletta è stata introdotta nel diciannovesimo secolo e conta oggi circa un miliardo di esemplari. Il ciclismo è uno degli sport più popolari del mondo e consiste nel gareggiare correndo su una bicicletta. Nell’ambito del ciclismo classico esistono tre specialità principali: il ciclismo su pista, il ciclismo su strada e il ciclocross.

Il Ciclismo: bicicletta in tutti i modi per tenersi in formaCiclismo su strada

Il ciclismo su strada è la specialità più diffusa. Le gare, che si disputano solitamente da febbraio ad ottobre, si dividono in due tipologie: corse di un giorno e corse a tappe. Tra le corse di un giorno più famose, ci sono la Milano-SanRemo che si corre a fine Marzo, il Giro delle Fiandre, la Parigi-Roubaix, la Liegi-Bastogne-Liegi  che si corrono in aprile e il Giro della Lombardia, che conclude la stagione alla fine di ottobre.

Si aggiungono al calendario anche i campionati del mondo, svolti annualmente, in nazioni diverse ed i Giochi Olimpici estivi che si svolgono ogni quattro anni. Le corse a tappe più importanti sono il Tour de France, che si corre in luglio, il Giro d’Italia che ha luogo in maggio e la Vuelta in  Spagna che si svolge in settembre. Queste corse durano ognuna tre settimane e si articolano su 20-22 tappe, in linea o a cronometro.

Ciclismo su pista

Il ciclismo su pista consiste in una serie di competizioni che si svolgono in un velodromo, cioè una pista (all’aperto o al chiuso) formata da due rettilinei e da due curve particolarmente inclinate. Gli obiettivi primari dei ciclisti su pista sono i Giochi olimpici, aperti ai dilettanti e ai professionisti, che si svolgono ogni quattro anni, ma anche i campionati del mondo annuali, le prove di Coppa del mondo e le Sei giorni, che si disputano nel corso dell’anno nelle prestigiose piste di tutto il mondo.

Ciclocross

Il ciclocross è una particolare disciplina non olimpica. Viene praticata in particolar modo in autunno e nei mesi invernali. E’ diffusa soprattutto tra Belgio, Paesi Bassi, Francia e Repubblica Ceca. Viene praticata, talvolta anche da ciclisti professionisti su strada durante l’interruzione della loro attività agonistica. I percorsi presentano salite e discese brevi e molto ripide, curve angolate e tratti su sentiero strettissimo che li costringe ad una fila indiana. Vengono allestiti solitamente su tratti sterrati o sabbiosi, in prati e boschi, e raramente presentano tratti in asfalto.

Le gare più importanti sono i campionati del mondo e le competizioni multiprova come il Superprestige e il Trophée Gazet van Antwerpen. Negli ultimi anni si è diffusa la specialità del mountain biking, disputata su particolari biciclette. Esistono diverse specialità, ognuna caratterizzata dalle diverse caratteristiche dei percorsi e dei mezzi utilizzati per affrontarli.

Ultraciclismo

L’ultima nata tra le specialità del ciclismo è l’ultraciclismo. Presenta competizioni che consistono nel gareggiare su lunghe distanze, su di una bicicletta da strada o una mountain bike o una handbike. Solitamente le gare vengono affrontate in solitaria, ma esistono anche gare che vengono disputate con la partecipazione di squadre formate da ciclisti dello stesso sesso o squadre miste.

Related Posts

Leave a Reply

*

*