Trucco Permanente

Trucco permanente

Trucco Permanente

Ad oggi la tecnica di trucco permanente è largamente utilizzata e praticata in molte strutture sul territorio Italiano e soprattutto nelle principali città. Sia che si tratti di interventi finalizzati a risoluzione di problemi, sia che si tratti di volontà di piccoli miglioramenti estetici, la mano del professionista, la tecnica e l’ambiente in cui viene effettuato il trattamento, sono elementi determinanti da tenere in considerazione nel momento di scegliere a chi rivolgersi.

Trucco permanente Roma: strutture

Fra le città Italiane nelle quali ricercare strutture a cui rivolgersi per i trattamenti di trucco permanente, spicca Roma come offerta di professionisti altamente qualificati che svolgono la loro attività in ambienti molto ben organizzati e nel pieno rispetto delle norme igieniche.

Trucco permanente: campi di applicazione

Tutti sappiamo quanto sia importante sotto il punto di vista psicologico sentirsi adeguati e accettati, soprattutto da noi stessi.

Molte persone, infatti, sentono la necessità di correggere piccole imperfezioni del proprio corpo per avere un miglior rapporto con se stessi, riuscendo a presentarsi al meglio o semplicemente risolvendo piccole “problematiche estetiche” relative a diversi fattori.
A tale proposito esiste una tecnica, ovvero, quella del trucco permanente che potremmo definire “polivalente”.

Questo metodo, appunto, permette di intervenire sul proprio aspetto, dandoci la possibilità di essere sempre curati e in ordine. Allo stesso tempo è un coadiuvante in caso di problemi oggettivi della persona ad esempio in caso di alopecia e durante trattamenti di chemioterapia che causano la spiacevole perdita di capelli e sopracciglia.

I campi di applicazione del trucco permanente si estendono non sono all’estetica ma anche alla sfera paramedicale. In questo campo troviamo la sua applicazione utile per intervenire sugli inestetismi della pelle causati da interventi chirurgici come mastectomia con la ricostruzione del capezzolo, nel camouflage di cicatrici, in caso di vitiligine o nell’infoltimento del cuoio capelluto post trapianto con il raggiungimento di ottimi risultati.

Trucco permanente: cos’è?

È un trattamento che si avvicina alla tecnica del tatuaggio, ma differisce da esso sia per la tipologia di pigmenti utilizzati sia per la durata.

I pigmenti utilizzati nella tecnica di trucco permanente, del tutto naturali e bio compatibili, sono studiati per andare meno in profondità nella pelle con conseguente minor durata del “disegno” di un tatuaggio vero proprio.

La durata del trattamento è determinata non solo dal fattore “pigmento” bensì dalla tipologia di pelle sulla quale viene eseguito.

Trucco permanente: a chi affidarsi e come viene effettuato?

La cosa più importante quando ci si avvicina al trucco permanente è la scelta della struttura e di conseguenza dell’operatore dal quale verrà svolto il trattamento. Come già detto sono molte le strutture che praticano questa tecnica presenti in Italia e in particolare su Roma.

È molto importante, infatti, affidarsi a strutture competenti nel settore che siano in grado di valutare le esigenze di ogni persona.

Dopo un’attenta valutazione delle strutture sarà importante raccogliere informazioni sulla fase di esecuzione del lavoro rispetto al quale sarà importantissimo verificare che il trattamento venga eseguito mediante l’utilizzo di macchinette e pigmenti professionali del tutto anallergici.

About the Author