Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

4 utilizzi sorprendenti della menta piperita

L’olio essenziale di menta piperita è un medicinale naturale considerato importante per secoli e ci sono molte buone ragioni per questo. E’ un analgesico ed espettorante naturale e preveniene il gonfiore. Questo olio potente ed aromatico è un anti-infiammatorio efficace che aiuta a trattare problemi gastrointestinali come indigestione e crampi, in modo naturale e delicato. In molti casi può guarire anche la sindrome dell’intestino irritabile.

Anche se solitamente viene assunto per via orale, l’olio di menta piperita ha diversi altri benefici cosmetici. E’ particolarmente efficace nel miglioramento della salute orale, dei capelli, delle unghie e della pelle.

Per la salute orale

L’olio essenziale di menta piperita è un antibatterico, con azione antimicrobica e antisettica che può aiutare ad eliminare molti microrganismi nocivi nella bocca che contribuiscono alla formazione di carie. Uno dei suoi principi attivi principali, il mentolo, è indicato, inoltre, contro l’alito cattivo.

Per fare il collutorio con olio essenziale di menta piperita, mescolare 3 o 4 gocce in una piccola quantità di acqua deionizzata e fare risciacqui da 30 a 60 secondi. Per ottenere risultati ancora migliori, è possibile aggiungere un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Questo rafforzerà la sua capacità di sbiancare i denti.

Per la cura dei capelli

Ci sono diversi motivi per cui l’olio di menta piperita è spesso contenuto in shampoo e balsami. Ha potenti proprietà tonificanti e di ringiovanimento che alleviano il cuoio capelluto dalle irritazioni, migliorano la crescita dei capelli e li rivitalizzano, lasciando anche una sensazione di freschezza sul cuoio capelluto che fa sentire riposati.

Ricetta semplice per un shampoo naturale:
Aggiungere 10 gocce di olio essenziale di menta piperita, 3 cucchiai di olio d’oliva, 10 cucchiai di bicarbonato di sodio e 170 ml di aloe vera gel in 200 ml di acqua deionizzata. Questo shampoo, che è possibile tenere in bottiglia anche per un utilizzo futuro, è molto più nutriente dei shampoo commerciali ed privi di sostanze chimiche che eliminano gli oli naturali dai capelli.

Per la cura delle unghie

Le infezioni fungine delle unghie, come il piede d’atleta e la tigna, affliggono molte persone in tutto il mondo. Anche se sono raramente un serio problema medico, è soprattutto questione di estetica e, naturalmente, spesso causano prurito persistente e altri sintomi indesiderati. Fortunatamente, l’olio essenziale di menta piperita può curare infezioni delle unghie da funghi grazie alle sue forti proprietà antifungine. Basta applicare l’olio sulla zona interessata una o due volte al giorno fino alla guarigione.

Per la cura della pelle

L’olio di menta piperita è la scelta ideale per chi desidera una pelle più sana e più giovane. E’ astringente e può prevenire l’intasamento dei pori (un rimedio naturale molto efficace contro l’acne). Alte concentrazioni di menta piperita aiutano a raffreddare la pelle e contemporaneamente ad illuminare le zone opache. Aiuta anche alla pulizia del viso.

Una soluzione contenente olio di menta piperita e acqua è perfettamente sufficiente per un’applicazione locale; aggiungendo altri ingredienti come l’aceto di sidro di mele e di gel di aloe vera, rinforzeremo il suo effetto.

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648