Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

5 parole importanti nella vita

La nostra lingua è piena di parole che possono plasmare la nostra vita in base a come le interpretiamo. Cerchiamo parole per aiutarci a vivere una vita migliore, parole come felicità, tranquillità e gioia. Quando siamo pronti a creare una lista di parole significative secondo le quali vivere, potrebbe essere meglio iniziare con le basi.
Queste cinque parole potenti, sono semplici, ma potenzialmente hanno un impatto enorme.

No

“La metà dei problemi di questa vita si creano dicendo di sì troppo in fretta e non dicendo di no abbastanza presto.” – Josh Billings –

Dire di “no” potrebbe sembrare un po ‘negativo, ma se usato correttamente può essere uno strumento potente per aiutarci a vivere la nostra vita in modo migliore.

“No”, ci permette di smettere di fare le cose, come se funzionassimo col pilota automatico. Aggiungendo il “no” al nostro vocabolario ci darà la forza di pensare alla richiesta e determinare se la richiesta darà un valore aggiunto alla nostra vita.

Ci aiuterà così a proteggere il nostro tempo e la nostra energia, in modo da avere abbastanza di entrambi di perseguire ciò che veramente conta per noi.

“Se qualcuno ci offre una straordinaria opportunità e non siamo sicuri che si possa fare, diciamo di sì. Poi impareremo come farlo in un secondo momento. “- Richard Branson –

Mentre imparare la potenza del “no” è importante, dire di “sì” svolge un ruolo ancora più fondamentale nella nostra crescita personale. Dire di sì non si tratta di dire di sì a più cose, soprattutto se si tratta di cose che non vogliamo fare.

‘Sì’ ha del potenziale quando lo diciamo alle cose giuste. Per rendere un “sì” potente, dobbiamo trovare il coraggio di fare le cose che vogliamo fare. Abbiamo bisogno di fare le cose che non conosciamo e che ci fanno paura o sono rischiose, ma in qualche modo ci attraggono fortemente.

Quando le rifiutiamo per cattivo tempismo, per mancanza di denaro o per paura di vedere come funzioneranno alla fine, ci stiamo privando della possibilità di seguire il nostro percorso previsto.

Non sarà mai il momento giusto, non ci saranno mai abbastanza soldi, e non potremo mai essere certi di un finale da favola. La lezione è dire di “sì” comunque, quando in qualche modo sentiamo che ne vale la pena.

Credere

“Credi che puoi e sei a metà dell’opera.” – Theodore Roosevelt –

Per fare qualsiasi cosa, dobbiamo crederci. Credere in sè stessi, avere fiducia, sentirsi capaci, sapere senza dubbio che siamo competenti, e le nostre possibilità di successo si alzeranno per diventare un grande pilota che ci porterà a raggiungere il risultato desiderato.

Credere è cosi potente da assicurare risultati che il solo talento in qualcosa non basterebbe.

Quindi, come si fa a creare una forte fiducia di sé stessi? Attraverso l’esperienza, ecco come. Facendo, imparando, e facendo ancora crea la fiducia necessaria per andare avanti, perché ogni volta andremo migliorando. Dunque, prima crediamo e poi facciamo!

Perseverare

“Le mura sono lì per un motivo. Le mura non sono lì per tenerci fuori. Le mura sono lì per darci la possibilità di dimostrare quanto vogliamo qualcosa. Perché le mura sono lì per fermare le persone che non vogliono qualcosa abbastanza. Sono lì per fermare gli altri. “- Randy Pausch, The Last Lecture –

Abbiamo deciso di dire di sì, crediamo che possiamo, e ora la vera prova inizia – e ci sarà una prova!

La perseveranza è definita come “lo sforzo continuo e costante di fare o ottenere qualcosa, nonostante le difficoltà, i fallimenti, o le opposizioni”. Perseverare non significa fare la stessa cosa più e più volte, aspettando un risultato diverso.

Quando crediamo che possiamo, dobbiamo anche credere che abbiamo la forza e la determinazione di continuare a lottare per le cose che contano. Non dobbiamo rinunciare o cedere, dobbiamo semplicemente trovare modi per dare più di noi stessi a nostro favore.

Amare

“A volte il cuore vede ciò che è invisibile agli occhi.” – H. Jackson Brown, Jr –

L’amore è il denominatore comune del genere umano. Che si tratti di amore romantico, di amore familiare o di amore amichevole, una vita lunga e felice dipende dall’amore. E’ un sentimento universale che contribuisce alla nostra sicurezza, autostima e connessione con gli altri.

Studi dimostrano che i bambini negli orfanotrofi che non sono stati amati, nel senso che sono stati ignorati o hanno ricevuto molto poco affetto o contatto umano, muoiono più giovani da cause fisiche non note.

Gli orfani, invece, che hanno ricevuto una costante attenzione e affetto sono cresciuti in grado di funzionare nella società e mantenere relazioni sane.

Quando viviamo nel sentimento dell’amore, diventiamo più compassionevoli, grati ed ottimisti. E’ l’amore che ci dà la convinzione che possiamo e la capacità di perseverare verso una vita che vale la pena vivere.

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648