Alimentazione biologica: il cibo biologico è veramente meglio per noi?

Uno dei principi fondamentali dell’ alimentazione biologica  e dell’ agricoltura biologica è proteggere la salute. Tutti quelli che scelgono alimenti biologici lo fanno per evitare i pesticidi e perché credono che sia più sana per loro. Ma il cibo biologico è veramente meglio per noi?

alimentazione biologica - cibo biologico

Cibo biologico per un’ alimentazione biologica: il Latte

Gli studi mostrano che i sistemi di agricoltura biologica producono latte che è nutrizionalmente diverso dal latte da mucche allevate in aziende lattiero-casearie non biologiche. Nessun sistema di allevamento alternativo al biologico, infatti, offre latte con livelli più elevati di acidi grassi omega 3 o un sano equilibrio di omega-6. Le ricerche nelle università di Glasgow e Liverpool hanno dimostrato che il latte prodotto con sistemi agricoli biologici ha in media livelli superiori del 68% di acidi grassi essenziali omega-3. Inoltre, ha un profilo di omega 3 – omega -6 più sano del latte non biologico.

Colture per l’ alimentazione biologica

Le ultime ricerche dimostrano che le colture biologiche sono di qualità nutrizionale molto superiore alle loro controparti non-organiche. Il risultato di oltre 343 studi del Newcastle University, pubblicato al British Journal of Nutrition, mette in evidenza differenze significative tra agricoltura biologica e non biologica.

La ricerca, presenta in forte evidenza che passare in alimenti prodotti utilizzando standard biologici può portare ad una maggiore assunzione di antiossidanti nutrizionalmente desiderabili, senza aumento calorico. Nonché ad un ridotto apporto di cadmio e pesticidi potenzialmente dannosi. Il messaggio è chiaro! I metodi di produzione incidono sulla qualità del cibo che mangiamo. Il cibo biologico è diverso!

I principali risultati dello studio per l’ alimentazione biologica sono:

  • Il metodo di produzione influisce sulla qualità. L’analisi è la più estesa e affidabile attualmente. Sostiene chiaramente che la qualità del cibo è influenzata dal modo in cui viene prodotto.
  • Più antiossidanti. Le coltivazioni biologiche (cereali, frutta e verdura) hanno concentrazioni significativamente più elevate di antiossidanti / (poli) fenolici rispetto alle coltivazioni non biologiche. Questo include più fenolici (superiore al 19%), flavanoni (superiore 69%), stilbeni (superiore del 28%), flavoni (superiore al 26%), e flavonoli (superiore del 50%). Iniziare a consumare cibo biologico consentirebbe un aumento del 20-40% del consumo di (poli) fenolici antiossidanti senza un aumento dell’apporto calorico.
  • Meno pesticidi. I residui di pesticidi rilevabili è quattro volte superiore a colture non biologiche. La frutta non biologica la più alta frequenza di pesticidi (75%), rispetto a verdure non organiche (32%) e ad alimenti raffinati non biologici (45%). Al contrario residui di pesticidi sono stati trovati nel 10% nei campioni di colture biologiche. Il modo migliore per ridurre l’esposizione ai pesticidi in tutti gli alimenti è quella di acquistare biologico. Alimenti biologici certificati che comprendono frutta e verdura contengono nel complesso molti meno pesticidi. Molte persone non si rendono conto che oltre 320 pesticidi possono essere utilizzati come routine di produzione nell’agricoltura non biologica. Questi sono spesso presenti negli alimenti derivanti da essa.
  • Meno cadmio. L’analisi ha rilevato livelli di concentrazione più bassi del 48% di cadmio (metallo pesante tossico) nelle colture biologiche.
  • Meno di azoto. Le concentrazioni di azoto – legate in alcuni studi ad un aumentato del rischio di alcuni tumori come il cancro allo stomaco – sono risultati significativamente più bassi nelle colture biologiche.

 

Related Posts

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR