Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

Come rafforzare i rapporti con i nostri figli durante le vacanze estive

“Godetevi l’estate con i vostri figli! Presto finirà … insieme alla loro infanzia e spensieratezza!” (George RR Martin)

L’estate è un momento importante per ricaricare le batterie di tutta la famiglia. E’ tempo per il relax, per giocare, per creare nuove amicizie, ma è anche tempo di esplorazione di una nuova comunicazione per tutti. I genitori devono dare ai bambini la possibilità di un’estate riposante e costruttiva, perché può diventare un’esperienza di vita, una base per la formazione della loro personalità, un’ampliamento delle loro relazioni e uno sviluppo emotivo e di maturità. I bambini possono essere impegnati in modo creativo senza essere incollati troppo tempo sui schermi.
Da genitori assicuriamoci che i bambini possano trascorrere una bella estate, che non dipende né da una spesa eccessiva né tantomeno da un viaggio in luoghi esotici. Ciò che è necessario da parte nostra è il tempo trascorso con loro, e soprattutto il tempo di qualità. Sì, il tempo di qualità! Qualcosa che probabilmente non hanno i genitori che lavorano, e di cui i bambini hanno bisogno essenziale. Vale la pena ricordare la testimonianza di un bambino:

“- Papà, mi dai 40 €?

– A che cosa ti servono tutti questi soldi?

– Quante ore lavori al giorno e quanto guadagni?

– Lavoro otto ore, guadagno 8 € l’ora, quindi 64 € al giorno.

– Mi puoi dare, allora, 40 €?

– Perché vuoi questi soldi? Sono troppi per te!

– Ho nel salvadanaio 25 €, se mi dai altri 40 € ne avrò 65 €.

– E a cosa ti servono?

– Voglio comprare un giorno per farti stare con me. Per 65 € si può fare?

Il padre rimase in silenzio ripensando alle sue priorità.”

Dunque, ciò che i bambini vogliono e di cui hanno bisogno in realtà, è trascorrere del tempo di qualità con i genitori. Fino a quanto saranno ancora piccoli? Facciamogli questo ‘regalo’ questa estate. Invece di giocattoli elettronici, nuovi i-pad, concediamogli qualche giorno di energia e comunicazione di qualità, attraverso semplici attività che ci aiuteranno a costruire relazioni familiari migliori.

Alcune idee per sfruttare meglio l’estate con i nostri figli

• Cerchiamo ogni giorno ti dedicare del tempo ai nostri figli, tempo rilassato facendo semplici attività quotidiane. La cosa più importante non è ciò che si fa, ma come ci si sente facendolo, la qualità e la durata del contatto con loro.

• Le attività con i bambini dovrebbero avere una struttura e un’organizzazione, anche in estate. E’ giusto per i bambini essere più rilassati dopo un programma invernale intensivo, ma le attività estive dovrebbero essere organizzate in modo da avere un senso ed uno scopo (ad esempio, orari dei pasti specifici, come anche il tempo per dormire, giocare, rilassarsi, etc.). Non è vero che i bambini non vogliono un programma estivo. L’organizzazione offre loro sicurezza, ordine e tranquillità, mentre un eccessivo allentamento li disorienta.

• Decidiamo di “goderci” il tempo con loro questa estate. I bambini sono i nostri specchi! Sentono e condividono il nostro umore. Se siamo stressati, negativi o annoiati, lo percepiranno e si comporteranno di conseguenza. Cerchiamo di non mostrare le nostre ansie. Apprezziamo “il presente” con loro in uno stato d’animo positivo, nel modo più spensierato possibile.

• Aiutiamo i nostri figli a sviluppare un rapporto qualitativo con il tempo e l’ambiente. Questo significa imparare a prendere stimoli positivi, stare tranquilli e allegri, non esclusivamente in contatto con la tecnologia. Insegnamo ai nostri figli come rapportarsi con il loro ambiente, il gioco, la comunicazione, il contatto con la natura, la lettura, lo sport. Il rapporto con la tecnologia non dovrebbe essere esclusivo e fanatico, ma moderato. Purtroppo al giorno d’oggi la tecnologia è diventata la baby-sitter “migliore», ma non quello di cui hanno bisogno i nostri figli. Limitando l’uso della tecnologia a orari specifici e sostituendolo con attività più significative, li aiutiamo ad evolvere e a maturare.

• Ispiriamo i nostri figli a provare qualcosa di nuovo. Ogni estate è un’occasione per imparare qualcosa di nuovo, di sperimentare, di mettere alla prova i loro limiti, di sviluppare la loro creatività (arte, musica, danza, giochi e sport teatro). Questo gli insegnerà di gestione lo stress, di mantenere i loro impulsi sotto controllo e di canalizzare la loro energia.

• Proponiamo un programma con attività e idee specifiche. Lettura, scrittura creativa, attività artistiche, visite a siti archeologici, musei, biblioteche espanderanno la loro immaginazione. Li porteranno ad amare la conoscenza e li guideranno in un percorso di crescita spirituale e psicologica.

• Tenere presente che i bambini possano avere bisogno di tempo per adattarsi («Tempo di transizione»). Se ad esempio devono andare in un campo estivo, potrebbero affrontare stress e ansia di separazione. Trascorreriamo del tempo insieme in precedenza, comunichiamo, rispondendo alle loro domande rassicurandoli del nostro amore e della nostra presenza. Affrontiamo i cambiamenti insieme a loro con umorismo e ottimismo: li farà sentire più sicuri e tranquilli.

• Costruire bei ricordi estivi con “piccole e semplici attività” che costino poco: una passeggiata al mare o in montagna, costruzioni manuali, picnic, giro in bicicletta, fare il gelato insieme, invitare i loro amici a casa e cucinare con loro.

• Creare un album di ricordi estivi con collage e fotografie. A fine estate facciamo un album con i ricordi dalle vacanze e le attività quotidiane di tutti i membri della famiglia. Chiunque può aggiungere le sue foto preferite, i commenti e le impressioni. Un album del genere può essere una bella esperienza non solo perché farà ricordare i momenti più belli della stagione estiva, ma anche perché sarà qualcosa che loro stessi avranno costruito!

Questi sono alcuni modi in cui si può dare via ai vostri figli una bella estate con il relax e la qualità dell’energia e della comunicazione, rendendo semplici attività insieme per costruire relazioni familiari significative e aiutare lo sviluppo, la maturazione e la formazione della loro personalità.

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648