Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

La diagnosi secondo il principio del pieno e vuoto

Il principio di Yin e Yang è molto importante per la diagnosi e per la cura di una malattia. Diciamo che qualcosa è Yin perché è dominata dalla forza Yin e contiene poca forza Yang, dato che niente è solo Yin o solo Yang.
A volte è necessario un ulteriore sforzo di precisione nella classificazione: Yin e Yang possono essere suddivisi in grande Yin e piccolo Yin e in grande Yang e piccolo Yang. La distrinzione tra gli uni e gli altri sta nella proporzione di Yin e di Yang.
Una suddivisione ancora più utile per la diagnosi è la classificazione di “pieno” (Titan) e “vuoto” (Kyo), che si riferiscono contemporaneamente alla tipologia Yin e Yang della persona e alla quantità di energia che la persona ha per resistere alla malattia.
Questa classificazione si fa in riferimento alla condizione della persona e in particolare ai soggetti con condizione non equilibrata e tendenza a sviluppare malattie.
In generale, le persone Yang sono “piene”, mentre le persone Yin sono “vuote”. Ci sono però delle eccezioni e combinando Yin e Yang con “pieno” e “vuoto” otteniamo quattro tipi base:

Yang pieno (Yang Titan);
Yang vuoto (Yang Kyo);
Yin pieno (Yin Titan);
Yin vuoto (Yin Kyo).

La persona dello Yang pieno è una persona dinamica, dal colorito rosso, in genere corpulenta, con una circolazione sanguigna molto attiva, che suda facilmente. In genere, è portata alle malattie cardiache, alle emorragie cerebrali.
La persona dello Yang vuoto è una persona attiva di colorito bruno e snella, ma ancora Yang. E’ predisposta ad avere disturbi ai reni (p.es. calcoli renali) e alla vescica.
La persona dello Yin pieno è una persona meno attiva, apatica, dal colorito chiaro e con un corpo piuttosto flaccido e grasso. Ha la tendenza alla ritenzione idrica e ad avere malattie del fegato.
La persona dallo Yin vuoto è una persona inattiva, molto Yin, dal colorito bianco, molto pallido. E’ magra, sente quasi sempre freddo e ha difficoltà ad accumulare le energie. Spesso soffre di disturbi polmonari (tubercolosi) e di anemia.
In una condizione di salute ideale Yin e Yang sono equilibrati e ci si trova di fronte ad una persona equilibrata, nella quale non si riscontra una prevalenza di una tipologia e quindi si ha una minore tendenza ad ammalarsi.
Per accertarsi della condizione della persona attraverso la diagnosi del polso e dell’addome, è necessario sapere che un polso forte e un corpo compatto, tonico, indicano “pieno”. Un polso debole e un corpo molle, invece, indicano “vuoto”.
In base alla condizione diagnosticata è più facile capire il trattamento più adatto.

Fonti: Il medico di sé stesso – Noboru B. Muramoto

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648