Come funzionano le diete iperproteiche?

Le diete iperproteiche sono dei regimi alimentari che prevedono l’assunzione di proteine in quantità superiore rispetto a quella di carboidrati. Ma come funzionano esattamente? Che succede riducendo cosi drasticamente la quantità di carboidrati? Sono piani alimentari che possono essere adottati per lunghi periodi? Vediamo quali sono i loro pro e contro.

come funzionano le diete iperproteiche?Come funzionano le diete iperproteiche

Riducendo drasticamente l’apporto di carboidrati, l’organismo per un processo chiamato chetosi viene incentivato a bruciare i grassi per utilizzarli come fonte di energia, ottenendo in questo modo il dimagrimento. Si segue, dunque, un menù principalmente a base di proteine e lipidi, privo o comunque carente di glucidi.

Alcune di queste diete prevedono un incremento graduale della quantità di carboidrati assunta giornalmente, per abituare il corpo a rientrare in un regime alimentare normale. Altre, invece, si mantengono costantemente molto al di sotto dei livelli di glucidi raccomandati.

Controindicazioni

Le diete iperproteiche si scontrano con le attuali teorie nutrizionali, che vedono i carboidrati alla base dell’alimentazione. Sono regimi alimentare che non dovrebbero essere seguiti per lunghi periodi, in quanto una riduzione prolungata dell’assunzione di glucidi può portare a diversi problemi di salute, quali danni epatici e renali, sbalzi di pressione e carenze di vitamine e minerali, che possono predisporre a patologie come l’osteoporosi.

La scarsità di fibre influisce sul buon funzionamento intestinale e indebolisce il sistema immunitario, mentre la chetosi sottopone l’organismo ad una condizione di stress. È vero che si tratta di diete che conducono in genere ad un dimagrimento abbastanza rapido. E’ anche vero che questo avviene a discapito della salute generale. È abbastanza comune, inoltre, riprendere in fretta i chili persi una volta che si ricomincia a mangiare in maniera normale. Tra le diete proteiche più conosciute vi sono la dieta Atkins, la dieta Mayo, la dieta Scarsdale, la dieta Tisanoreica, e la dieta Dukan.

 

Related Posts

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR