Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

Fitness e le attività aerobiche

Il termine fitness deriva dall’aggettivo inglese fit ed è tradotto in lingua italiana con i termini: idoneità, capacità, preparazione fisica e stato di forma fisica. Fin dalla preistoria l’uomo doveva essere in forma per andare a caccia di cibo e acqua.

Oggi il fitness ha una primaria importanza per la salute; non è una disciplina sportiva vera e propria, nè un gioco, ma è l’obiettivo che tutti dovrebbero prefissarsi per le proprie abitudini quotidiane, al fine di vivere in una condizione di benessere assoluto e in armonia.

Il fitness inteso come attività fisica si può praticare facendo allenamenti a corpo libero per tonificare e aumentare la mobilità articolare, per esempio esercizi di stretching che consistono in gran parte in movimenti di allungamento muscolare. Si possono usare dei piccoli attrezzi come manubri, elastici, cavigliere, oppure macchine per allenamenti cardiovascolari e per la tonificazione muscolare, ma anche attrezzi casalinghi come bottiglie d’acqua piene di sabbia.

Possono praticare fitness persone di tutte le età e di tutte condizioni fisiche; nei bambini il movimento è fondamentale per lo sviluppo fisico e psicologico: favorisce l’agilità, migliora la coordinazione, riduce il rischio di obesità e previene le malattie dell’età adulta. Nei ragazzi è parte integrante del loro processo di sviluppo e favorisce una crescita corporea armonica, fisica e psicologica. Negli adulti un’attività fisica equilibrata migliora le funzioni cardiovascolari e respiratorie, previene e controlla il diabete e l’osteoporosi, migliora la stabilità posturale, minimizza e previene i rischi di problemi cronici e aumenta le abilità funzionali.

L’attività di fitness può essere distinta in indoor e outdoor. Per fitness indoor si intendono tutte quelle attività che possono essere praticate in palestra, mentre outdoor è tutto ciò che può essere praticato all’aria aperta.

Un termine associabile al fitness indoor è sicuramente l’aerobica. Con questa parola si intende solitamente un particolare tipo di ginnastica a corpo libero che viene svolto in continuo movimento, seguendo ritmi musicali in grado di rendere la pratica un momento piacevole in cui divertirsi e modellare il fisico.

Un buon allenamento aerobico dovrebbe essere praticato almeno 4-5 giorni a settimana e i migliori risultati si ottengono quando il cuore è sottoposto a ritmi piuttosto elevati, arrivando a circa l’80% della sua frequenza massima. La ginnastica aerobica dovrebbe coinvolgere i grandi muscoli del tronco, la parte superiore del corpo e delle gambe e se eseguiti regolarmente, gli esercizi aerobici sono in grado di aumentare la resistenza, favorire la moltiplicazione dei capillari sanguigni, incrementando in tal modo l’afflusso di sangue alle cellule.

Per avere dei buoni risultati quando durante l’attività aerobica, bisogna indossare abiti adeguati e la scelta delle scarpe risulta fondamentale, in quanto devono essere a suola piatta e alte al massimo 2 cm. La respirazione ha un ruolo fondamentale nell’esercizio fisico e richiede molta attenzione, poiché è resa difficile dal ritmo a cui si è sottoposti, soprattutto per chi è alle prime lezioni e fuori allenamento.

Gli esperti consigliano di espirare nel momento in cui si esegue uno sforzo e, viceversa, di inspirare in fase di rilassamento muscolare; in realtà la respirazione dovrebbe essere più naturale possibile. Ogni lezione che si rispetti prevede una fase iniziale di riscaldamento, saltellando gradualmente sino a eseguire lievi movimenti di flessione del busto e di rotazione. In seguito il ritmo degli esercizi aumenta, raggiungendo in definitiva la massima velocità possibile, andando poi a rallentare lentamente, senza però interrompere bruscamente i movimenti. La ginnastica aerobica include diverse attività quali acquagym, cardiofitness, fitboxe, GAG, hydrobike, spinning, step e zumba. Ognuna di queste attività permette di bruciare i grassi in eccesso, oltre che abbassare i valori di colesterolo e trigliceridi nel sangue e prevenire alcune malattie.

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648