Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

I rimedi Feng Shui

Quando il Ch’i fluisce liberamente nel corpo si ha uno stato di salute, mentre quando si accumula o si disperde troppo si origina qualche patologia. Come il corpo, anche la terra ha una sua energia vitale, il suo Ch’i, che scorre in specifici meridiani dove deve fluire liberamente e, come nel corpo, la disarmonia energetica crea delle patologie che possono essere corrette con l’applicazione dei principi del Feng Shui.
I rimedi Feng Shui si basano sull’uso di piante, specchi, fontane, luci e campanelli eolici, che disperdono i blocchi di energia e riportano equilibrio nell’ambiente che ci circonda, in particolare nella casa dove viviamo, permettendoci di avvicinarci alla tranquillità e all’armonia. Sono elencati di seguito i rimedi più diffusi per correggere lo Sha.

  • SUONI: Servono a correggere lo Sha fastidioso e consistono in campanelli, campane, musica, il suono dell’acqua che scorre o in qualunque armonia melodica.
  • LUCE: riesce a cambiare lo Sha accellerato. Consiste in una migliore illuminazione o nell’inserimento di specchi.
  • COLORE: i colori armoniosi e delicati frenano lo Sha troppo impetuoso. E’ possibile utilizzare una macchia di colore luminoso in un quadro o un disegno preciso in modo da armonizzare un ambiente.
  • OGGETTI: vengono usati per regolare lo Sha imprevedibile. A questo scopo sono efficaci il telefono, gli apparecchi elettrici, il televisore, la radio, o anche qualcosa di molto semplice come un calendario.
  • VITA: lo Sha stagnante viene sbloccato dalla vita. A questo scopo vanno  bene una pianta, un acquario, una casetta per gli ucellini, un cane e un gatto. Da evitare le piante a foglie pungenti e, se si possiedono dei pesci è meglio che siano in numero dispari.
  • IMMOBILITA’: i principi del Feng Shui affermano che la statua del Buddha tranquillizza lo Sha opprimente. A questo scopo può essere untilizzato anche qualunque oggetto lungo, come pezzi di legno, grosse pietre, sassolini, semplici ornamenti, statue o una maschera esotica.
  • LINEE DRITTE: vengono usate per allontanare lo Sha pericoloso e per incanalarlo verso una zona più sicura. Possono essere utilizzati un flauto con l’imboccatura posta verso l’alto, il profilo dei mobili, le pergamene o i ventagli. Vanno bene anche una canna da pesca o un remo.
  • MOVIMENTO: serve ad attivare uno Sha lento. Vanno bene bandiere, stendardi e campanellini, quando il vento è sufficiente a muoverli. Possono essere utili anche il fumo dell’incenso e la televisione.

 

Fonti: Feng Shui – Francesca Bino

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648