Il sughero: caratteristiche ed applicazioni nell’edilizia

Il sughero è ricavato dalla quercia da sughero, il cui tronco è fornito di una doppia corteccia. Quella interna, chiamata “madre”, è composta da tessuti finissimi nei quali scorre la linfa ed è ricoperta dal fellogeno che ha la proprietà di generare un tessuto morbido e spugnoso, appunto il sughero. E’ un materiale sostenibile largamente utilizzato nell’edilizia come isolante termo-acustico per le sue ottime caratteristiche di isolamento e traspirabilità. E’ atossico, biologicamente puro, inalterabile, impermeabile e resistente.

In Sicilia, lungo la fascia tirrenica e soprattutto in Sardegna prolifica nei boschi, dove in tempi remoti le popolazioni locali se ne servivano per costruire piatti, ciotole per bere e utensili d’uso domestico. Ogni bosco, oltre a essere importante per l’equilibrio dell’ecosistema, è una fabbrica naturale non inquinante di materie prime, soprattutto perchè gli alberi ci danno il legno che, a differenza di quanto succede per materie quali il carbone e il petrolio, possono ricrescere. Nel caso del sughero questo è doppiamente vero, perché per ottenere questo materiale ecologico per eccellenza non si procede ad alcun disboscamento: gli alberi infatti non vengono tagliati, ma semplicemente decorticati e la corteccia di sughero si rigenera col tempo. L’estrazione avviene solo nel periodo che va dai primi di maggio a fine agosto, quando il sughero si distacca più facilmente senza causare danni alla pianta. Dopo aver prelevato la parte di corteccia utile, questa viene sbriciolata; i granuli ottenuti  vengono  selezionati e solo quelli con diametro intorno ai 25 mm circa, saranno assemblati con un collante per la realizzazione dei  pannelli isolanti. Ovviamente, per mantenere la naturalezza del materiale, non viene utilizzato un collante chimico, ma si sfruttano le caratteristiche tecnologiche del sughero stesso. Infatti i granuli vengono riscaldati; questi aumentano di volume e rilasciano una resina che permette il loro assemblaggio e la produzione dei pannelli isolanti. Dopodichè occorre tagliare e sagomare la superficie dei pannelli, che a questo punto, sono pronti per essere disponibili sul mercato edilizio.
Il sughero protegge il tronco della pianta dagli agenti esterni (caldo, freddo, umidità) garantendone la traspirazione e protegge il tronco dal fuoco in quanto, carbonizzando in superficie in caso di incendio, evita che possa bruciare il tronco stesso o che il calore possa compromettere le funzioni vitali della pianta. In più protegge dai rumori, grazie a una particolare elasticità e al peso specifico che ne fanno un isolante ottimo nel dissipamento dell’energia sonora e all’interno di una casa isola dal punto di vista termico e crea un’efficace barriera acustica tra l’interno e l’esterno.

I pannelli di sughero possono essere applicati a cappotto interno o esterno oppure in intercapedine e per la loro elevata densità possono anche essere montati a pavimento, sotto il massetto, per isolare termicamente solai confinanti con locali non riscaldati o per risanare pavimenti contro terra. Possono poi essere utilizzati per isolare coperture in cemento ed in legno dall’interno o dall’esterno, realizzando anche tetti ventilati. Esistono pannelli preformati con bugne o binari atti al passaggio dell’aria che, per “effetto Venturi”, circola nel sottotetto per poi fuoriuscire dal colmo rialzato. Inoltre se posto in opera correttamente, cioè incollato, rasato e pitturato con materiali altrettanto traspiranti, il sughero è un materiale che asciuga umidità e condensa. Ulteriore caratteristica è l’inalterabilità; è un materiale che non si deforma e non si decompone perché  inattaccabile da muffe, insetti e roditori, che lo trovano indigesto.
Ha un costo lievemente più alto rispetto ai materiali isolanti sintetici, ma ovviamente la sua qualità è superiore.

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR