Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

Analisi Transazionale

È la forma di psicoterapia fondata da E. Berne, psichiatra e psicoterapeuta statunitense. La teoria di Berne prende ispirazione dal comportamentismo, dalla teoria della Gestalt e dalla psicoanalisi.

La struttura della personalità si fonda su tre stati dell’Io:

  • Esteropsichico: rappresentato dall’Io-genitoriale, esso è protettivo e fissa i limiti e le norme; determina le capacità di crescita e di comportamento.
  • Neopsichico: rappresentato dall’Io-adulto, è caratterizzato dall’autonomia dei sentimenti e dalla capacità di adattamento alla realtà; valuta le probabilità di un evento.
  • Archeopsichico: rappresentato dall’Io-bambino, è fonte di creatività, intuizione e sede delle parti più autentiche della personalità.

I disturbi psichici sono causati da rapporti alterati fra questi tre stati dell’Io: l’analisi transazionale lavora proprio per riequilibrarne i rapporti, studiando le dinamiche relazionali e le strategie comunicative in cui sono coinvolte le “transazioni” di stati dell’Io di una persona con quelli di un’altra.

Sebbene l’analisi transazionale preveda anche il trattamento individuale, essa si è affermata soprattutto come analisi di gruppo, in cui si dà notevole importanza alla comunicazione non verbale (mimica, postura, contatto sensoriale, rappresentano altrettante transazioni dei vari stati dell’Io da una persona all’altra).

Le transazioni si manifestano nella seduta di gruppo tramite:

  • La comunicazione: si prendono in esame gli strumenti che ciascuno adotta per influenzare l’altro e per rafforzare il messaggio
  • I giochi: durante lo svolgimento dei quali vengono messi in atto i ruoli dinamici del persecutore, del salvatore e della vittima, secondo schemi che strutturano il tempo e qualificano i rapporti
  • Le emozioni: possono essere la rabbia, la paura, la gioia, la tristezza, la noia, la gelosia e dalla cui analisi emerge lo sfondo emotivo della persona
  • Il copione: si considerano i progetti di vita decisi nella prima infanzia sotto l’influsso dei genitori, per vedere le sorti che hanno avuto e il modo in cui hanno influenzato le scelte effettivamente prese nel corso della vita.

 

A cura del Dott. Aldo Gabardo

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648