Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

La saggezza del massaggio

Il massaggio è una forma di terapia molto antica, la maggior parte delle grandi culture antiche del mondo ne hanno descritto gli usi e i benefici, il quale spesso era combinato alle terapie termali. Le culture egiziana, persiana e giapponese furono le prime a dare grande importanza all’uso del massaggio e anche nell’antica Grecia si utilizzava per mantenersi in salute e assicurarsi bellezza. Esso è un insieme di diverse manovre eseguite sul corpo per lenire dolori muscolari o articolari, per tonificare il volume di alcuni tessuti, ma anche per preservare e migliorare il benessere psichico, allentando tensioni e fatiche.

Per eseguire un massaggio in maniera corretta bisogna cominciare dalla fase di preparazione. L’ambiente deve essere spazioso, riscaldato, illuminato con luce soffusa e accompagnato da una musica rilassante. Per contribuire a favorire il rilassamento si utilizzano candele profumate, che emanano un odore coinvolgente e per rendere il massaggio più fluido si utilizzano oli e creme apposite. Un presupposto fondamentale alla pratica del massaggio è la perfetta conoscenza delle manovre e delle tecniche del massaggio da parte del massaggiatore, il quale deve avere una completa conoscenza dell’anatomia del corpo umano. Le manovre più usate per massaggiare sono lo sfioramento, la frizione, l’impastamento, la percussione e  la vibrazione.

–      Lo sfioramento si utilizza sempre all’inizio di una sessione di massaggio terapeutico e introduce le altre manovre. Il suo scopo è quello di instaurare con il proprio paziente un contatto psicofisico, migliorare la circolazione e calmare i nervi in tensione. I movimenti di questa prima fase del massaggio sono lenti e leggeri.

–      La frizione è un movimento più energico che agisce in profondità ridando elasticità ai tessuti. I movimenti sono lineari, lenti e trasversali rispetto ai muscoli da trattare.

–      L’impastamento arriva in profondità per eliminare la tensione e viene praticato soprattutto nelle zone del corpo dotate di una massa muscolare voluminosa come le cosce, i fianchi e i glutei. Durante questa fase, attraverso la spremitura del muscolo si eliminano le scorie responsabili dell’affaticamento.

–      Nella manovra della percussione gli effetti sono prevalentemente stimolanti, poiché favorisce la vasodilatazione e stimolando i muscoli ne modifica il tono, provocandone la contrazione prima e il rilasciamento poi, accrescendone la vitalità.

–      La vibrazione è una manovra che agisce in maniera profonda sulle terminazioni nervose, producendo nella persona massaggiata un effetto sedativo e rilassante. Aiuta inoltre a ridurre le contratture muscolari e attenua o previene le smagliature.

Le principali tipologie di massaggio sono:

–      Massaggio defaticante

–      Massaggio estetico

–      Massaggio orientale

–      Massaggio riabilitativo

–      Massaggio rilassante

–      Massaggio sportivo

–      Massaggio terapeutico

Tra i massaggi più conosciuti troviamo il massaggio classico svedese, il massaggio thailandese, il massaggio linfodrenante e il massaggio plantare.

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648