10 film per i quali è impossibile non piangere

È successo a tutti noi piangere guardando un film, quando le emozioni dei personaggi sembrano arrivarci dritti al cuore attraverso lo schermo. Qualcuno potrebbe prenderci in giro, ma in realtà piangere fa bene, è segno di forza ed empatia. Vediamo di seguito alcuni film per i quali sarebbe impossibile non piangere!

piangere film - piangere fa bene

Piangere fa bene, anche se accade mentre guardi un film!

I film possono ispirare infinite emozioni a persone di tutte le età. Quando ciò accade, significa davvero che siamo empatici e che ci mettiamo nei panni dell’altra persona, anche se quella persona non è affatto reale ed è solo il personaggio di un film.

Piangere fa bene

Un buon pianto può a volte essere proprio ciò che il medico ha prescritto. In effetti, alcuni psicologi suggeriscono addirittura che ci facciamo del male se non ci permettiamo di piangere.

“Il pianto attiva il corpo in modo sano”, afferma Stephen Sideroff, Ph.D., psicologo clinico presso l’UCLA e direttore del Raoul Wallenberg Institute of Ethics. “Abbassare la guardia e le proprie difese e [piangere] è una cosa molto positiva, sana. La stessa cosa succede quando guardi un film toccante e piangi … Quel processo di apertura in te stesso … è come una chiave liberatoria. “

I giapponesi credono cosi fortemente nei benefici del pianto per la salute che hanno portato quella saggezza al livello successivo. Alcune città in Giappone ora hanno dei “club delle lacrime” chiamati rui-katsu (che significa letteralmente “ricerca di lacrime”), in cui le persone si uniscono per concedersi dei bei pianti condivisi. La premessa? Piangere fa bene perché rilascia lo stress, ed è quindi una buona pratica se vogliamo rimanere mentalmente sani.

Piangere attiva il sistema nervoso parasimpatico e ripristina il corpo in uno stato di equilibrio.

10 film per i quali è impossibile non piangere

Vediamo insieme una lista di 10 film per qui sarà impossibile non piangere.

#1: La lista di Schindler


Nella Polonia occupata dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale, Oskar Schindler si preoccupa gradualmente per la sua forza lavoro ebraica dopo aver assistito alla persecuzione da parte dei tedeschi nazisti. Un film di Steven Spielberg assolutamente da vedere!

#2: La vita è bella


Quando un bibliotecario ebreo dalla mentalità aperta e suo figlio diventano vittime dell’Olocausto, usa una miscela perfetta di volontà, umorismo e immaginazione per proteggere suo figlio dai pericoli che circondano il loro campo. Potentissimo film di Roberto Benigni.

#3: Sette anime


Un uomo con un segreto fatale intraprende uno straordinario viaggio di redenzione cambiando per sempre le vite di sette estranei. Un film di Gabriele Muccino.

#4: Hachiko


Il legame di un professore universitario con il cane abbandonato che porta in casa. Una vera e propia storia d’amore incondizionato. Film di Lasse Hallström.

#5: The Reader: a voce alta


Germania post-seconda guerra mondiale: quasi un decennio dopo che la sua relazione con una donna più grande è giunta a una fine misteriosa, lo studente di legge Michael Berg rivede la sua ex amante mentre si difende in un processo per crimini di guerra. Film intensissimo di Stephen Daldry.

#6: Io e Marley


Una famiglia impara importanti lezioni di vita dal loro adorabile, ma disubbidiente ed iperattivo cane. Film di David Frankel.

#7:Lion – la strada verso casa


Un ragazzo indiano di cinque anni si perde per le strade di Calcutta, a migliaia di chilometri da casa. Sopravvive a molte sfide prima di essere adottato da una coppia in Australia. 25 anni dopo, si mette alla ricerca della sua famiglia perduta. Un storia vera che non ti può lasciare indifferente. Di Garth Davis.

#8: Million Dollar Baby


Una donna determinata lavora con un allenatore di boxe molto rigido per diventare una professionista. Ma il destino ha una brutta sorpresa per tutti e due. Di Clint Eastwood.

#9: La ricerca della felicità


Un commesso in difficoltà prende in custodia suo figlio mentre lotta per iniziare una carriera professionale e cambiare la loro vita. Di Gabriele Muccino.

#10: Breaveheart


Quando la sua sposa viene giustiziata per aver aggredito un soldato inglese che ha tentato di violentarla, Sir William Wallace inizia una rivolta contro il re Edoardo I d’Inghilterra. Di Mel Gibson.

 

Buona visione e buon pianto!

Related Posts

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR