Praticare Mindfulness con SATI Dynamic per conoscersi e affrontare la vita da vincenti!

Praticare Mindfulness è il concetto fondamentale su cui si basa il sistema SATI Dynamic. La pratica costante e attiva della mindfulness applicata in movimento ed espressione, diventa una consapevolezza dinamica.

SATI Dynamic: praticare mindfulness - consapevolezza - midfulness applicata

Praticare Mindfulness con SATI Dynamic

Ma che cosa è la Mindfulness? Il termine mindfulness deriva dalla parola sati che in lingua pali significa consapevolezza. Il concetto, nel senso in cui lo conosciamo noi oggi, venne utilizzato per la prima volta da Buddha oltre duemilacinquecento anni fa. Il concetto originario consisteva nella constatazione che le parole sono non genuine proiezioni dell’esperienza di ciò che è nel momento in cui è.

Dal momento che la vita umana è per lo più regolata da una utilizzo spropositato di parole, e dal momento che le costruzioni mentali determinano sofferenza, Buddha suggerì di ri-apprendere a mettersi in contatto con la propria esperienza diretta dando meno fiducia nelle parole.

Pratica regolare

Praticare Mindfulness regolarmente nei diversi protocolli di SATI Dynamic aiuta, quindi, a superare la tendenza a creare giudizi (buono, cattivo, giusto, sbagliato, etc.). Ci riapproprianmo cosi dell’esperienza diretta, senza pregiudizi, senza chiusure, senza negazioni, senza rifiuti.

Secondo la definizione corrente data in ambito scientifico, il termine “mindfulness” si riferisce, dunque, ad una attenzione consapevole, intenzionale e non giudicante alla propria esperienza nel moment o in cui essa viene vissuta. Dunque, lo scopo della pratica è la liberazione dalla sofferenza. E ciò è tanto più importante quanto più la sofferenza deriva da pregiudizi, chiusure, rigidità o, detta in altri termini, distorsioni cognitive.

Da un punto di vista psicoterapeutico, la mindfulness apporta un contributo straordinario. Consente di coltivare l’attitudine ad accogliere i propri contenuti cognitivo-emotivi e al tempo stesso a non esserne schiavi. Nei diversi moduli del sistema SATI Dynamic, la mindfulness viene coltivata grazie ad esercizi e meditazioni formalizzate. Molti studi dimostrano che la pratica costante di tali esercizi o “meditazioni” ha profondi effetti sulla salute fisica e mentale.

Di conseguenza, praticare mindfulness costantemente aiuta a sostituire nella vita quotidiana comportamenti reattivi, automatici e distruttivi con scelte consapevoli ed appropriate al contesto.

Ciò si realizza attraverso tre abilità fondamentali che vengono apprese e coltivate con la pratica quotidiana:

Apprendere ad ancorarsi al momento presente, invece di essere coinvolti dalle emozioni catastrofiche, depressive o di bisogno compulsivo.

Riconoscere i pensieri in quanto tali, e a non considerarli dati di fatto. Questa componente del lavoro basato sulla mindfulness non deve essere confuso con la ristrutturazione cognitiva. Nella ristrutturazione cognitiva ci si prefigge di modificare le convinzioni ed i pensieri. Con la pratica della mindfulness si persegue invece il “decentramento” chiamato anche “defusione” o de-identificazione dai propri pensieri.

Superare la tendenza all’evitamento esperenziale.  Esso è caratterizzato da atteggiamenti di fuga e di rifiuto nei confronti dei propri pensieri, emozioni e sensazioni fisiche. Questo obiettivo è correlato alla consapevolezza di poter scegliere le proprie azioni, e su cosa applicare il nostro impegno. Da questo punto di vista, la mindfulness è un potente stimolo in direzione dei propri valori personali e dunque alla esposizione alle situazioni e circostanze generalmente evitate.

Sviluppiamo un atteggiamento consapevole

Nelle sessioni di SATI Dynamic ci assumiamo la responsabilità di conoscere meglio il nostro corpo. Ascoltandolo attentamente coltiviamo le nostre risorse interne. Aumentiamo, cosi, l’accettazione e la pazienza nei confronti del proprio stato di malattia o delle proprie infermità psicologiche e fisiche.

Sviluppare un atteggiamento mindfulness nella vita quotidiana influisce sulla nostra capacità di padroneggiare le situazioni difficili. Ci aiuta ad acquisire un maggiore potere di gestione dello stress, dei conflitti e dei problemi ordinari e straordinari.

Educa la mente a sostituire le emozioni distruttive con modi di essere più costruttivi, che promuovono l’equanimità, l’amore e la saggezza. Più semplicemente, amplificano le risorse interiori alla ricerca di un proprio adattamento alle situazioni stressanti.

Scopri di più sul metodo SATI Dynamic QUI

 

A cura di Evi Choutou 

Leggi altri articoli di Evi Choutou QUI

RUBRICA A CURA DI EVI CHOUTOU

Related Posts

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR