Rabindranath Tagore: vita, storia e opere

Rabindranath Tagore, Bengali Rabīndranāth Ṭhākur, (nato il 7 maggio 1861, Calcutta, India – morto il 7 agosto 1941, Calcutta), era un poeta bengalese, scrittore di racconti, compositore, drammaturgo, saggista e pittore. Introdusse nuove forme in prosa e in versi e l’uso del linguaggio colloquiale nella letteratura bengalese, liberandola dai modelli tradizionali basati sul sanscrito classico. È stato molto influente nell’introdurre la cultura indiana in Occidente e viceversa, ed è considerato l’eccezionale artista creativo dell’India del primo Novecento. Nel 1913 divenne il primo non europeo a ricevere il premio Nobel per la letteratura.

tagore biografia

Rabindranath Tagore biografia

Rabindranath Tagore biografia

Figlio del riformatore religioso Debendranath Tagore, iniziò presto a scrivere versi e, dopo studi incompleti in Inghilterra alla fine degli anni ’70, tornò in India. Lì pubblicò diversi libri di poesia negli anni ottanta del XIX secolo e completò Manasi (1890), una collezione che segna la maturazione del suo genio. Contiene alcuni dei suoi poemi più noti, tra cui molti in versi nuovi al bengalese, così come alcune satire sociali e politiche che erano critiche nei confronti dei suoi compagni bengalesi.

Nel 1891 Tagore andò nel Bengala orientale (ora in Bangladesh) per gestire le proprietà della sua famiglia per 10 anni. Lì abitava spesso in una casa galleggiante sul fiume Padma (il canale principale del fiume Gange), in stretto contatto con la gente del villaggio. La sua simpatia per loro divenne la nota dominante di molti dei suoi scritti successivi. La maggior parte dei suoi migliori racconti, che esaminano “le vite umili e le loro piccole sofferenze“, risalgono al 1890 e hanno un’intensità, intrisa di dolce ironia, che è unica per lui.

Tagore è arrivato ad amare la campagna bengalese, soprattutto il fiume Padma, un’immagine spesso ripetuta nei suoi versi. Durante questi anni ha pubblicato diverse raccolte di poesie, in particolare Sonar Tari (1894; La barca d’oro), e opere teatrali, in particolare Chitrangada (1892; Chitra). Le poesie di Tagore sono praticamente intraducibili, come lo sono le sue oltre 2000 canzoni, che hanno ottenuto una notevole popolarità tra tutte le classi della società bengalese.

Tagore e la sua scuola sperimentale

Nel 1901 Tagore fondò una scuola sperimentale nel West Bengal rurale a Shantiniketan (“Abode of Peace”), dove cercò di fondere il meglio delle tradizioni indiane e occidentali. Si stabilì definitivamente nella scuola, che divenne l’Università Visva-Bharati nel 1921. Gi anni di tristezza derivanti dalla morte di sua moglie e i suoi figli tra il 1902 e il 1907 si riflettono nella sua poesia successiva, che fu introdotta in Occidente a Gitanjali (Song Offerte) (1912). Questo libro, contenente le traduzioni in prosa inglese di Tagore di poesie religiose di molte delle sue raccolte in versi bengali, tra cui Gitanjali (1910), gli vinsero il Premio Nobel nel 1913. Nel 1915 Tagore ottenne il titolo di cavaliere, ma nel 1919 lo ripudiò come protesta contro il massacro di Amritsar (Jallianwalla Bagh).

Dal 1912 Tagore trascorse lunghi periodi fuori dall’India, tenendo conferenze e leggendo dal suo lavoro in Europa, nelle Americhe e nell’Asia orientale e diventando un eloquente portavoce per la causa dell’indipendenza indiana. I romanzi di Tagore in bengalese sono meno noti delle sue poesie e racconti. Includono Gora (1910) e Ghare-Baire (1916), tradotte rispettivamente in inglese come Gora e The Home and the World. Alla fine degli anni ’20, quando aveva circa 60 anni, Tagore iniziò a dipingere e produsse opere che gli valsero un posto tra i più importanti artisti contemporanei indiani.

 

 

Related Posts

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR