Frasi di Seneca sul coraggio e le difficoltà

Seneca frasi: sulle difficoltà ed il coraggio

Non è perché le cose sono difficili che non osiamo;
è perché non osiamo che sono difficili!

La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’opportunità.

Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.

Mi chiedi qual è stato il mio progresso? Ho cominciato a essere amico di me stesso.

Il maggior ostacolo del vivere è l’attesa, che dipende dal domani ma spreca l’oggi.

La vita è breve: evitiamo, dunque, programmi troppo estesi: ogni giorno, ogni ora ci mostra la nostra nullità e ricorda a noi smemorati, con qualche nuovo argomento, la nostra fragile natura. Allora noi, che facciamo programmi come se la nostra vita fosse eterna, siamo costretti a pensare alla morte. Si volge, infatti, ad attendere il futuro solo chi non sa vivere il presente.

La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’opportunità.

Un timoniere di valore continua a navigare anche con la vela a brandelli.

È l’animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi.

Ci vuole tutta la vita per imparare a vivere e, quel che forse sembrerà più strano, ci vuole tutta la vita per imparare a morire.

Proprio come sceglierò la mia nave quando mi accingerò ad un viaggio, o la mia casa quando intenderò prendere una residenza, così sceglierò la mia morte quando mi accingerò ad abbandonare la vita.

Le difficoltà rafforzano la mente, come la fatica rafforza il corpo.

La fortuna aiuta gli audaci, il pigro si ostacola da solo.

Il destino guida chi lo segue di sua volontà, chi si ribella, lo trascina.

Al saggio non può capitare nulla di male: non si mescolano i contrari. Come tutti i fiumi, tutte le piogge e le sorgenti curative non alterano il sapore del mare, né l’attenuano, così l’impeto delle avversità non fiacca l’animo dell’uomo forte: resta sul posto e qualsiasi cosa avvenga la piega a sé; è infatti più potente di tutto ciò che lo circonda.

Perché ti stupisci se viaggiare non ti serve? Porti in giro te stesso. Ti perseguitano i medesimi motivi che ti hanno fatto fuggire.

Seneca

Ispirati ancora da Seneca QUI

 

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR