Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

Shooto: le MMA dell’oriente

Lo Shooto è uno sport da combattimento di origine giapponese, nato dalla volontà del Maestro Satoru Sayama negli anni 80, per trovare uno stile di combattimento che fosse completo e permettesse, diversamente dal wrestling, incontri emozionanti, ma anche dall’esito non determinato. Satoru, infatti, prima di divenire pioniere di questa nuova forma di combattimento, era un campione di Wrestling. In un certo qual modo lo Shooto è molto legato ad altre due forme di combattimento “totale”, il Pancrazio (ex sport olimpico) e il Vale Tudo brasiliano (forma di lotta simile alle arti marziali miste ma con regole ancor meno stringenti).

E’ considerato da tutti uno dei primi stili di arti marziali miste più completo ed efficace.

Nello Shooto sono permessi quasi tutti i tipi di colpi tipici degli sport da combattimento: calci, pugni, ginocchiate che possono colpire il busto, la testa e le gambe dell’avversario. Inoltre, a far sì che questo sia un sistema di combattimento completo, sono permesse anche prese, proiezioni sull’avversario e tecniche di sottomissione tipiche degli sport da combattimento “a contatto” (come il grappling).

In Europa lo Shooto è conosciuto anche con il nome di Shoot Boxe, anche se vi sono alcune differenze nello sviluppo delle tecniche e dei metodi di allenamento (che sono seguiti fedelmente solo nella terra natale dello Shooto, il Giappone).

Attualmente la Federazione Shooto Japan è una delle federazioni internazionali di Mma più estese e conosciute, mantenendo il nome della originaria disciplina di Sayama, ma divenendo di fatto un contenitore per la promozione delle Arti Marziali miste. Lo Shooto, infatti, dopo la nascita in Giappone, ha visto un’ampia diffusione negli anni 90 in tutto l’occidente. Combattenti che praticano lo Shooto sono soliti gareggiare anche nelle federazioni e negli incontri di Mma (Mixed Martial Arts) e di Shoot Boxing, data la grossa somiglianza tra gli stili e la sempre maggiore popolarità di questi sport da combattimento. Si è persa così, di fatto, nella maggior parte del mondo, la differenza fra Shooto e Mma, se non per alcune discrepanze regolamentari che possono differire nei vari tornei.

Gli incontri di Shooto, secondo il progetto del suo fondatore, sono altamente spettacolari e il regolamento permette di vedere scambi alla lunga ed alla corta distanza, con la possibilità di un proseguo dell’incontro a terra, con i due lottatori che ricercano il bloccaggio e la sottomissione dell’avversario per vincere. Ciò non toglie che l’incontro possa terminare anche per un K.O. da colpo a lunga distanza o ai punti, premiando il combattente che ha portato a segno più tecniche secondo il giudizio degli arbitri.

About the Author

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648