Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

Stoviglie autopulenti!

Lavare le stoviglie è sempre stata una faccenda tediosa, a cui ci si può sottrarre solo se si è in possesso di una lavastoviglie, il cui processo di pulizia, però, è costoso ed inquinante e talvolta poco pratico, perché per inserire piatti e bicchieri nella lavastoviglie serve comunque rimuovere tracce di cibo con una veloce sciacquata al fine di diminuire la manutenzione dell’elettrodomestico. In qualsiasi modo si lavino piatti e bicchieri si consuma comunque energia elettrica, oltre ad inquinare l’ambiente.
Negli ultimi anni sono state ideate varie strategie per lavare le stoviglie in modo ecologico ed una delle ultime invenzioni più innovative è rappresentata dalle stoviglie autopulenti, creazione ideata dagli Svedesi, popolo particolarmente orientato al verde e la cui prerogativa è il rispetto per l’ambiente, partendo dalle piccole cose.
I piatti autopulenti non richiedono di essere lavati una volta utilizzati, evitando così lo spreco di acqua e l’utilizzo di detersivi inquinanti. Il prototipo di stoviglie è in nanocellulosa, materiale ricavato dalla segatura, uno scarto del legno, che risulta atossico, resistente e malleabile alla lavorazione.
Le stoviglie sono state ideate osservando l’aspetto delle foglie di loto che non trattengono l’acqua, ma la lasciano scivolare grazie ad una pellicola in cera sciolta ad alta temperatura e applicata con forte pressione. Questo rivestimento renderebbe gli oggetti idrofobici, in grado, cioè, di respingere le molecole dei liquidi, permettendo di non doverle lavare dopo l’utilizzo. Le stoviglie che subiscono questo trattamento diventano infrangibili e il rivestimento rende i piatti e le tazze duri come la ceramica.
Al momento si sta lavorando su prototipi, manca ancora l’approvazione di compatibilità dei materiali utilizzati con i cibi e le bevande, ma gli esperimenti sono tuttora in corso e se daranno un buon esito, ovvero se i materiali utilizzati non lasceranno residui chimici, la svolta sarà epocale. Le nuove stoviglie, rappresenteranno un indiscutibile vantaggio per l’ambiente. A parere dei ricercatori sarà, infatti, possibile non solo risparmiare migliaia di litri di acqua l’anno, ma anche una quantità enorme di sapone ed energia nell’uso della lavastoviglie.

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648