Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

Trapianto capelli: come funziona? Quale tecnica scegliere?

Trapianto capelli: come funziona? Quale tecnica scegliere?

Come funziona un trapianto capelli?

Trapianto capelli: Utilizzata da ormai molti anni, la tecnica di chirurgia estetica per il trapianto di capelli con autotrapianto follicolare permette di risolvere il problema della perdita di capelli maschile e, in alcuni casi, anche femminile, attraverso il trasferimento di una certa quantità di bulbi piliferi, provenienti dal paziente stesso, da una regione all’altra del cuoio capelluto.

La maggior parte degli uomini inizia a perdere i capelli nell’area anteriore della testa per un fenomeno per lo più legato a fattori ormonali. Al contrario, l’area posteriore, la nuca, non è soggetta a tale meccanismo, se non in casi piuttosto rari. Proprio da questa zona, infatti, il chirurgo plastico individua l’area donatrice, poiché geneticamente più resistente al processo dell’alopecia androgenetica. Le unità follicolari di questa zona vengono quindi prelevate e riposizionate nelle aree del capo caratterizzate da calvizie.

L’intervento non è invasivo

Di fatto il trattamento viene normalmente eseguito in anestesia locale, ma può durare alcune ore a seconda della situazione del singolo paziente. Contrariamente a quanto si può pensare, il trapianto capelli è un intervento assolutamente indolore e non necessita di alcuna medicazione.

L’ampiezza dell’area da trattare colpita da calvizie e le caratteristiche dell’area donatrice sono le variabili che incidono sulla dimensione dell’intervento e sulla densità delle unità follicolari da impiantare. L’area donatrice può presentare diversi livelli di densità. In alcuni casi può essere necessaria più di una sessione per ottenere il risultato desiderato. È importante, dunque, che il paziente abbia delle aspettative realistiche per ciò che concerne i risultati attesi. Attualmente vi sono due tecniche di prelievo dei bulbi piliferi alle quali il paziente può essere sottoposto: STRIP e FUE.

Tecnica STRIP

Con la tecnica STRIP viene prelevata una sottile losanga di cuoio capelluto localizzata nella parte posteriore del capo raccogliendo così i capelli. La rimozione di questa parte richiede circa 30 minuti. Le tecniche con le quali viene effettuata portano a un ottimo livello di cicatrizzazione. Ogni singola unità follicolare che viene estratta dalla zona donatrice contiene da 1 a 4 capelli, caratteristica che rende questa tecnica molto efficace. Infatti, è possibile ottenere migliaia di capelli da una sola losanga estratta dall’area donatrice.

Tecnica FUE

Il trapianto capelli attraverso la tecnica FUE (follicular unit extract) è più recente. Consiste nel prelevare le unità follicolari singolarmente grazie all’ausilio di microbisturi circolari dal diametro massimo di 0,9 mm. La FUE si differenzia dalla STIP solo per la modalità di estrazione delle unità follicolari. Questa tecnica ha infatti il vantaggio di evitare i punti di sutura presenti nella STRIP. E’ indicata per pazienti disposti a rasarsi i capelli dell’area donatrice a una lunghezza di 0,2 mm.

Quale modalità scegliere, allora, per un trapianto di capelli? In realtà entrambe le tecniche hanno vantaggi e svantaggi che vanno discussi in sede di visita. Poiché ogni paziente fa storia a sé sia per quanto riguarda la situazione che relativamente alle aspettative, anche la tecnica per il trapianto di capelli va valutata singolarmente di volta in volta.

Prof. Pietro Lorenzetti

 

Altri articoli di Pietro Lorenzetti QUI

 

 

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648