Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 687

ZUMBA per tutti!

La zumba è una lezione di fitness musicale che utilizza i ritmi e le movenze della musica afro-caraibica, uniti agli esercizi dell’aerobica. Nasce negli Stati Uniti ed è stata creata dal ballerino e coreografo Alberto Beto Perez alla fine degli anni novanta, quando un giorno, per una lezione di aerobica, dimentica la musica adatta e, cercando di sostituirla con della musica che aveva a disposizione, inventa la Zumba fitness. Da allora sono passati diversi anni e la zumba è, ormai, una disciplina praticata in 125 paesi diversi da 12 milioni di persone. Il 2012 può essere considerato l’anno del suo boom in Italia, si organizzano corsi in quasi tutte le palestre, registrando tantissimi iscritti.

La zumba è una ginnastica aerobica molto intensa, che permette di bruciare fino a 1.000 calorie in un’ora. È importante per tonificare la pancia, le gambe e le braccia, oltre ad avere risvolti molto positivi anche per la salute, perché permette di tenere basso il colesterolo cattivo, accelera il metabolismo, previene l’osteoporosi e brucia i grassi. E’ notevole anche l’aspetto psicologico, libera la mente dallo stress e dalle energie negative e aiuta a socializzare.

Una lezione di zumba si compone di quattro parti:

  1. Riscaldamento, in cui si fanno dei saltelli leggeri e ritmati per circa 6-7 minuti;
  2. Movimenti intensi, in cui si fanno lavorare tutti i muscoli del corpo: collo, spalle, fianchi, addome, glutei e gambe con i passi base di salsa, merengue e rumba. Non c’è una coreografia stabilita, l’importante è cercare di seguire il più possibile i movimenti dell’istruttore;
  3. Fase di defaticamento, in cui diminuisce il ritmo e il battito cardiaco e il respiro tornano nelle loro normali condizioni;
  4. Stretching, rappresenta la fase conclusiva di ogni lezione di fitness ed è fondamentale per distendere i muscoli e rilassarli.

Visto il crescente numero di persone interessate a questo tipo di allenamento e, poiché lo sforzo fisico e l’impegno sono notevoli, è sorta l’esigenza di sviluppare programmi specifici a seconda del tipo di partecipanti. Eccone alcuni esempi:

     Zumba fitness: classica ginnastica per dimagrire, smaltire i grassi, tonificare e rassodare. Ideali per chi ha poco tempo, ogni lezione dura circa mezz’ora in cui si alternano una serie di ritmi musicali;

     Zumba toning: per chi vuole definire il proprio fisico, prevede l’uso di pesi leggeri per lo svolgimento di alcuni movimenti;

      Zumbatomic: ideato per i bambini dai 4 ai 12 anni;

      Zumba gold: pensato per gli over ’50, con l’utilizzo di brani musicali meno ritmati e movimenti lenti e graduali;

    Aqua Zumba: il “party in piscina” integra la formula e la filosofia Zumba con le discipline acquatiche tradizionali.

Gli istruttori e gli allievi di zumba si distinguono per i colori sgargianti, i pantaloni larghi, maglie e top spesso dotati di scritte e lacci colorati; anche i vestiti, dunque, sono pensati per essere allegri e vivaci.

 

Leave a Reply

Impostazioni della Privacy
NomeAbilitato
Cookies
Utilizziamo i cookie per offrirti un'esperienza migliore sul sito web.
Google Analytics
Monitoriamo in forma anonimizzata le informazioni dell'utente per migliorare il nostro sito web.
x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Puoi accettare o rifiutare la richiesta in conformità della legge europea GDPR


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/customer/www/piubenessere.it/public_html/wp-content/plugins/adrotate-pro/adrotate-output.php on line 648